Porte a soffietto, è cosa nostra!

porta soffiettoMi sorprendo ancora quando, mentre eseguivo una sostituzione di vecchie cerniere ad un bagno dal cliente, la signora mi chiede chi fa porte a soffietto!

Sarà che in questo mondo iperspecializzato nessuno è in realtà più capace di far nulla, manco piantare un chiodo sul muro, tuttavia la figura del falegname “contempla” ancora servizi come riparazioni di mobili, sostituzioni di parti ed elettrodomestici, completamenti di armadi ed anche installazione di porte a soffietto!  Ricordatevi di noi, quando eventualmente doveste averne bisogno, segnatevi il nostro numero!

Un armadio nel disimpegno per riporre di tutto!

armadio nicchia nel disimpegno

Le case sempre più piccole ma con più oggetti da riporre, come fare?

Lo spazio nel disimpegno può essere la carta vincente, ecco ad esempio un armadio creato in soli 140 cm, profondità da 70 cm ma con le nuove lavatrici anche meno, a tutt’altezza!!

Ci stanno:

lavatrice, aspirapolvere, scopa, mocio, asse da stiro scaletta, secchio, scatole contenitori, set valigie ed una mare di detersivi, ed ancora c’è spazio! In laminato,  una soluzione come in foto viene 700€ iva inclusa, ed una volta chiuse le ante scompare nel muro:

armadio disimpegno

Scade tra poche settimane il bonus mobili, affrettati!

L’attuale governo non ha manifestato l’intenzione di rinnovare il bonus mobili anche per l’anno 2015, scade pertanto il 31 dicembre 2014 la possibilità di detrarre il 50% dei mobili ed elettrodomestici acquistati; a tal proposito ricordiamo il sito aperto dalla Federmobili con tutte le spiegazioni ed il vademecum operativo da scaricare:

www.bonusmobili.it

 

Tenendo presente che la fattura deve necessariamente essere emessa entro la data limite ed il tempo materiale di produrre e ricevere i mobili, è caldamente consigliato di muoversi per tempo!

Il restauro di mobili vecchi

Generalmente si parla di restauro solo quando si tratta di mobili antichi, ma nessuno vieta di restaurare anche semplici mobili di qualche lustro fa, l’importante è che siano in buono stato e di discreta fattura, ecco ad esempio come si può trasformare un vecchio tavolino da salotto, questo prima del restauro:

tavolino vecchio

 

 

 

 

Un classico tavolino anni ’70  tinto noce, interessanti i 4 torciglioni che una volta laccati danno un’immagine completamente diversa:

chabby chic

 

 

 

 

Ora possiamo riutilizzarlo anche in un contesto moderno, lo stile chabby chic che lascia parti consumate che mostrano la vecchia colorazione è di tendenza!

Tra i nostri servizi anche quello di restauro del vecchio, con finitura chabby chic, patinata, spugnata, nuvolata ecc., chiamate per un preventivo!

Trasloco: come riutilizzare la cucina ed i mobili vecchi

una cucina recuperabile
una cucina recuperabile

 

 

 

 

 

 

Sempre più spesso ci capitano clienti alla ricerca di soluzioni per recuperare i mobili della casa vecchia,  indubbiamente è un bel risparmio e se i mobili sono di qualità una scelta sensata, ecco pertanto i nostri suggerimenti a riguardo:

I mobili componibili

La maggior parte dell’arredo è composto di mobili componibili tipo la cucina, il soggiorno, a volte anche bagno e camera, questo permette anche di variare la composizione, o di aggiungere parti o modificare singoli elementi, risulta però conveniente riutilizzarli solo quando le modifiche sono minime, tipo cambiare piano lavoro alla cucina, o separare elementi dell’armadio, per aggiungferci pochi nuovi pezzi realizzati su misura, tipo un pensile, una base angolo od un’anta all’armadio.

La qualità

Un buon mobile può sopportare anche più traslochi, come invece uno da primo prezzo comprato dalla grande distribuzione difficilmente potrà esserlo, il materiale di cui sono composti infatti a volte è talmente scadente da impedire perfino di riavvitare le viti di montaggio.

L’età

Non necessariamente un mobile di 30 anni è da buttare, ad esempio le cucine degli anni 70 erano robustissime anche se poco capienti, il problema in questo caso è l’aggiunta di eventuali nuovi pezzi, in quanto improbabile trovare finiture abbinabili.

Modifiche e sostituzioni

E’ possibile sostituire gli elettrodomestici della cucina, cosi’ come le cerniere delle ante ed eventuali parti danneggiate di tutti i mobili, si possono inoltre ridurre di dimensioni sia in larghezza che altezza e profondità, cosi’ da adattarli al nuovo ambiente, come ad esempio l’armadio in un tetto più basso, operazione possibile quasi sempre se si escludono le ante con specchi o vetri.

Per una consulenza gratuita potete contattarci via mail od allo 049 702424, noi operiamo nel Veneto. Tra i nostri servizi oltre alle modifiche ed il recupero dei mobili della vecchia casa, anche il trasloco con personale qualificato e servizio elevatore, sia con pickup che con scala smontabile,

Zanzariere made in Italy

Tempo di estate, di spalancare porte e finestre e lasciar entrare aria fresca e pulita, ma le zanzare no! Ecco allora che si pone il problema di lasciarle fuori delle mura, non occorrono zampironi e poco salutari pastiglie ma delle solide e funzionali zanzariere!

Per la portafinestra anche di grandi dimensioni proponiamo Scenica, un rivoluzionario sistema brevettato permette di aver una pratica zanzariera a scomparsa con la rete sempre tesa apribile a piacere, prodotto registrato Bettio rigorosamente made in Italy

zanzariera Scenica
zanzariera Scenica

 

 

 

 

 

 

 

 

Per le finestre invece una pratica zanzariera a molla, dotata di frizione per evitare accidentali violente chiusure, ed una pratica maniglia ergonomica facilita la presa e la chiusura

 

zanzariera verticale a molla
zanzariera verticale a molla

 

 

 

 

 

 

 

Rivolgetevi a noi per un preventivo personalizzato, offriamo il servizio completo di rilievi e montaggio, consulenza e progettazione di verande, grandi spazi ecc.

Aiuto per gli alluvionati di Modena

Alluvione Modena 2014L’ennesima disgrazia che ha colpito gli amici  (e parenti) nella provincia di Modena non può certo lasciarci insensibili, cosi’ abbiamo pensato di proporre un aiuto a tutti quelli che necessitano di mobilio nuovo, indipendentemente da eventuali rimborsi statali, sempre se ce ne saranno, un nostro contributo per quanto possibile per rendervi  meno gravoso il ritorno alla normalità, dunque a tutti quelli che acquisteranno un ambiente da noi già al miglior prezzo possibile aggiungeremo gratuitamente un FINANZIAMENTO a TASSO 0 per 36 rate mensili  od, in alternativa, un ulteriore SCONTO DEL 10%

Potete contattarci per un preventivo personalizzato allo 049702424

 

Risparmia sull’acquisto dei mobili

Incentivi statali 2014

Sono stati confermati anche per tutto il 2014, pertanto sono disponibili fino al 31 dicembre gli incentivi per l’acquisto dei mobili, fino ad una spesa di 10mila euro, per chi stia ristrutturando la casa e quindi già goda del 50% delle detrazioni fiscali; alcune precisazioni sono state fornite recentemente dall’agenzia delle entrate:

– rientrano tra gli incentivi i grandi mobili (cucina, camera, cameretta, bagno) ma anche quelli di complemento come i tavoli, sedie, credenze, librerie, divani, poltrone, materassi ed inoltre gli apparecchi d’illuminazione, ugualmente sono inclusi gli elettrodomestici da incasso e grandi elettrodomestici.

– il bonus è applicabile a più unità, è il caso di chi ha diversi appartamenti oggetto di ristrutturazione, e potrà godere appieno dei 10mila euro per ciascun immobile.

– il pagamento della fornitura può avvenire nei seguenti modi:  bonifico parlante, bancomat, finanziamento bancario.

– Per la pratica di ristrutturazione fa fede la data di inizio lavori, pertanto i mobili possono essere consegnati in qualsiasi momento dopo tale data.